EcoPlus

Barzellette

Puoi pubblicare subito la tua barzelletta in questa rubrica, è sufficiente essere iscritti al Portale del cavallo.

Se sei già iscritto effettua subito la login e dal pannello di controllo clicca sul link "Pubblica una tua barzelletta".
Se non sei ancora iscritto, registrati subito cliccando qui e riceverai la password per poter utilizzare gratis tutti i servizi del Portale del Cavallo


Data
Barzelletta
Autore
14/09/2010
Totti decide di andare a cavallo. Nonostante non abbia alcuna esperienza, monta coraggiosamente e appare anche sicuro, nel pieno controllo della situazione, in quanto l’animale galoppa a passo lento e costante.
Ilary, estatica, osserva il suo amato. Dopo un po’ di tempo, Totti, in un eccesso di sicurezza, perde la stabilità sulla sella, si agita e afferra il cavallo per il collo, urlando perchè si fermi.
Ilary inizia a gridare e chiedere aiuto, anche perchè nel frattempo Totti ha completamente perso il controllo dell’animale e non è ancora caduto perchè debolmente aggrappato al collo. Totti decide che l’unico modo per salvarsi è lasciare il cavallo e lanciarsi a terra, ma, sfortunatamente, il piede rimane incastrato nella staffa. Il cavallo continua a galoppare e la testa di Totti sbatte ripetutamente a terra facendogli perdere i sensi. Ilary oramai è isterica e grida perchè qualcuno lo salvi. Sentendo le grida, la guardia giurata del centro commerciale esce dal negozio e stacca la spina del cavallo a gettoni...
Alu
14/09/2010
Un fattore comprò un cavallo da monta, un esemplare stupendo.
Lo pagò una fortuna ma dopo un mese il cavallo si ammalò.
Così il fattore, disperato, chiamò il veterinario:
"Beh ... il suo cavallo ha un virus, deve prendere queste medicine per tre giorni; poi il terzo giorno vengo a controllare, se non si sarà ripreso dovremo abbatterlo!"
Il maiale lì vicino aveva ascoltato tutta la conversazione.
Dopo il primo giorno di medicinali il cavallo non era guarito. Il porco si avvicinò al cavallo e gli disse:
"Forza, amico, alzati!"
Il secondo giorno la stessa cosa, il cavallo non reagiva.
"Dai, amico, alzati, altrimenti dovrai morire!", lo avvisò il porco.
"Il terzo giorno gli diedero la medicina ma ... niente!"
Il veterinario arrivò e disse: "Purtroppo non abbiamo scelta, dobbiamo abbatterlo perche ha un virus e potrebbe contagiare gli altri cavalli!"
Il maiale sentendo questo, corre verso il cavallo per avvisarlo:
"Dai, vecchio mio, il veterinario è arrivato, forza, ora o mai più! Alzati subito!!!"
Subito il cavallo diede un sussulto, si alzò e cominciò a correre!"
"Miracolo!!! Dobbiamo festeggiare!", gridò il fattore.
"Facciamo una festa! AMMAZZA IL MAIALE!"
Morale della storia: ... "Fatti sempre gli affari tuoi!"
Alu
14/09/2010
Driiiiiiiiiiiiiin!!! Suona il telefono al direttore di un circo:
"Pronto, avete bisogno di un cavallo parlante?"
Il direttore :"No grazie, non farmi ridere!" E riattacca il telefono.

Nuovamente suona il telefono:
" Mi scusi, non mi butti giù la cornetta, non avete proprio bisogno di un cavallo parlante?"
Il direttore:" Le ho già detto di no!" Riattacca nuovamente.

Risuona il telefono:
"Cerchi di non essere così scortese, non ne volete proprio sapere di avere un cavallo parlante?"
Il direttore :" Adesso basta!!! Le ho già detto di no!!!" Riattacca seccato.

Ancora una volta il telefono:
" Mi scusi signor direttore, non butti giù la cornetta, almeno mi lasci parlare, pensa che sia facile fare il numero con lo zoccolo???!!!"
Cristina Baviera
14/09/2010
Un Carabiniere in groppa al suo cavallo nero sta aspettando il verde per attraversare la strada, quando una bambina su una bicicletta nuova di zecca si ferma accanto a lui:
"Bella bici - dice il carabiniere - te l’ha portata Babbo Natale?"
"Certo che me l’ha regalata lui" risponde la bimba.

Dopo aver scrutato la bicicletta, il carabiniere consegna nelle mani della piccina una multa da 5 euro.
"La prossima volta - le dice - dì a Babbo Natale di mettere sulla bicicletta una luce posteriore".

La bambina, per nulla intimorita, lo guarda e gli dice:
"Bel cavallo, signore. Glielo ha portato Babbo Natale?"
"Certo che me lo ha portato lui" risponde il carabiniere con aria stupita e divertita.
"Allora - continua lei - la prossima volta dica a Babbo Natale che i coglioni vanno sotto il cavallo, non sopra".
Alessia
asdasdasd