EcoPlus

Cuts: un appuntamento europeo per gli Attacchi di Tradizione

Il meglio degli Attacchi di Tradizione a livello europeo era presente a Cuts, un Concorso prestigioso ed imperdibile. Per la prima volta un attacco italiano in gara.

P1080753.JPG P1080748.JPG P1080857.JPG P1080852.JPG

Il Castello di Cuts: una cornice da favola per un Concorso che ha messo in campo ben 68 attacchi d’Epoca, provenienti da 11 Paesi d’Europa.
 

L'Europa: la culla degli Attacchi di Tradizione, dove viene esaltata una cultura che molti preservano con amore e con la consapevolezza di salvaguardare un patrimonio inestimabile.

 

La presenza dell’Italia è stata apprezzata  per l’eleganza dell’attacco di Fiorenzo Erri, che con la sua American Buggy della seconda metà dell'800, nella Prova di Presentazione per la Categoria Attacchi Singoli si è ottimamente classificato al 3° posto.

 

L’esperienza ancora acerba nelle Prove di Maneggevolezza e di Campagna hanno portato il nostro concorrente al 9° posto finale, ma per Fiorenzo Erri è stata una prima importante occasione di confrontarsi e ben figurare a livello internazionale.

 

Per il Gruppo Italiano Attacchi, che da tempo spinge per uscire dal limitato contesto nazionale e confrontarsi con l’Europa, una ulteriore significativa tappa per continuare con determinazione in questa direzione.
 
 
I rapporti intessuti con Christian  de Langlade, Presidente dell'AIAT ( Association Internationale d' Attelage de Tradition,di cui il GIA fa parte), con molti Giudici, Concorrenti e Firme di prestigio costituiscono piattaforme di azione fondamentali per esistere con dignità e altrettanto prestigio in questi contesti.
 
 
A conferma un solo esempio: Jean Louis Libourel, Conservatore del Patrimonio Francese, accompagnerà  i Soci del GIA, in Novembre, durante la visita al Museo di Arras, dove, per 18 mesi, sono state portate e messe  in mostra le Carrozze della Collezione di Versailles.
 
 
Una occasione che la tradizione Italiana non deve perdere per aumentare il proprio sapere ed imparare a mostrare sempre meglio a tutti il suo esistente ed ingente  patrimonio.  PppppppppppppppPppP
 
 
 
 
Per la PPPPP
 
Per la fotogallery clicca qui

Gruppo Italiano Attacchi
Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...

asdasdasd