2G Pet Food - Be-active
Cavalli a Roma è Horse Friendly

Cavalli a Roma è Horse Friendly

Pony City, il format educativo per le prime esperienze a cavallo, riduce le misure ma non il divertimento!

_2017/HPOK(1).jpg

Continua a Cavalli a Roma 2020 l’impegno del marchio Horse Friendly nei confronti del benessere animale: sarà allestita all’interno del Padiglione 7 la Horse Friendly Arena, uno spazio riservato a tutte quelle scuole, associazioni e singoli che scelgono un metodo di insegnamento particolare per il loro cavallo, un metodo “naturale”. 

Un addestramento non coercitivo è possibile, utilizzando metodologie basate sui principi di comunicazione che i cavalli hanno tra di loro allo stato brado, conoscendo a fondo il cavallo come animale capace di relazioni ed emozioni.

Un campo dotato di impianto audio dove a rotazione ogni scuola che aderirà al progetto potrà avere il suo spazio almeno due volte al giorno per tutta la durata della rassegna. Ci sarà il tempo per raccontare storie e aneddoti, imparare tecniche, ma anche per le dimostrazioni pratiche e le esibizioni, il tutto all’insegna del benessere del cavallo come priorità.

Non un luogo di competizione ma di comunicazione, dove gli “horse tellers” potranno parlare al pubblico e confrontarsi sui propri metodi di insegnamento e personali interpretazioni del linguaggio del cavallo.

Di seguito le scuole partecipanti:

Alice Casarotti

Il Bosco di Alice è un’associazione che ha come obbiettivo la divulgazione di un metodo che permetta il raggiungimento di una relazione reale e paritaria con il cavallo.

L’animale impara a fidarsi del suo cavaliere, diventando più sereno e sicuro attraverso il rinforzo positivo come motivazione cognitiva e non ricatto.

Un cavallo supportato da questo tipo di approccio rimarrà un compagno fedele e sarà responsabilmente libero di esprimersi, vivendo un’esistenza piena e felice.

Feel

Carlotta De Biagi, istruttrice Feel di II° livello sarà presente a Cavalli a Roma insieme alle sue allieve per diffondere un metodo basato sull’interazione cavezza-filetto.

La filosofia Feel permette di educare e montare a cavallo semplicemente con cavezza e filetto indipendentemente dalla disciplina o dall’attività che si voglia svolgere. I miglioramenti qualitativi sono notevoli e trovano effettivo riscontro nell’armonizzazione delle forme e dei movimenti, il metodo migliora la serenità del cavallo che sarà così più disponibile e collaborativo.

Le dimostrazioni in campo saranno numerose e andranno dal dressage agli ostacoli.

Franco Giani

Franco Giani Natural Horsemanship nasce per promuovere un’equitazione fondata su rispetto, fiducia e corretta comunicazione tra cavallo e cavaliere. Un approccio che dovrebbe essere alla base di qualunque disciplina equestre e che si riflette positivamente anche sulla performance sportiva.

Il centro di Franco Giani è specializzato nella rieducazione di cavalli ritenuti “difficili” e nell’addestramento dei puledri nel completo rispetto dell’animale dal punto di vista fisico e spirituale.

Primo istruttore Parelli in Italia e unico con il titolo di Five Star Master Instructor, Istruttore Fise, nella sua scuderia alle porte di Roma tiene lezioni e stage aperti a cavalieri amatori e professionisti, sia di monta americana sia di monta inglese.

International Horseman Academy

Marco Vignali è fondatore della International Horseman Academy, scuola che propone una metodologia definibile come un viaggio alla scoperta del proprio io attraverso il cavallo. Questo metodo si concentra su chi e che cosa è il cavallo, imparando il suo linguaggio e interpretando i suoi segnali, ma anche sulla conoscenza di sé stessi per accrescere autostima e determinazione, diventando più consapevoli e capaci di gestire il proprio stato emozionale.

Alla International Horseman Academy prima si raggiunge il cuore del cavallo (fiducia), poi la sua mente (rispetto) e in ultimo il suo fisico (comunicazione e allenamento). 

Laconca

Horsemaship in Lightness, è il nome del progetto che Alessandro Laconca porta avanti presso l’azienda agrituristica di famiglia, Il Poggio di Teo. Istruttore certificato del metodo Parelli e allievo-istruttore dell’Ecole de Lègerétè, mette a disposizione la sua esperienza per sviluppare un metodo personalizzato per studenti e cavalli che vogliono migliorare la loro horsemanship attraverso una gestione naturale e un sistema educativo strutturato.

I cavalli acquisiscono gli strumenti giusti per vivere nella società, senza essere intaccati nella loro dignità e sensibilità, mantenendo un giusto equilibrio tra confidenza e rispetto.

Parelli

Parelli Natural Horsemanship è il programma di formazione equestre proposto dalla scuola Parelli che si basa sulla comunicazione, il rispetto e la fiducia tra uomo e cavallo.

L’attenzione ricade sulla personalità dell’animale tenendo conto delle sue diverse esigenze a seconda delle sue caratteristiche peculiari. 

Il focus dell’insegnamento è sulla formazione delle persone piuttosto che sull’addestramento del cavallo e il programma, di 4 livelli, si basa su 4 aree di apprendimento: on line, liberty, freestyle e finesse.

Rudj Bellini

Ospite eccezionale della Horse Friendly Arena a Cavalli a Roma, Rudj Bellini.

Nasce dalla danza ma poi decide di concentrare la sua grazia, armonia e dolcezza sui cavalli con i quali riesce ad instaurare un rapporto davvero speciale. 

Il suo lavoro in libertà e la sua interpretazione del mito del Centauro ha incantato le migliori arene a livello europeo. Tra le altre cose è stato promosso nel 2019 dal Comitato FISE Veneto come Responsabile del Dipartimento di Arte Equestre

Redazione


Fonte: Press Office Cavalli a Roma
www.cavalliaroma.it

Commenti

EVENTI: leggi anche...

asdasdasd