Equigomma

Firmata una convenzione tra la sovrintendenza capitolina ai beni culturali e la FISE

La convenzione per la manutenzione dell'area di Piazza di Siena

piazza-di-siena-maggio.jpg

In un comunicato stampa diffuso dall’Ufficio Comunicazione della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, nella serata di ieri sono stati illustrati i termini della Convenzione stipulata con la FISE per la manutenzione dell’area di Piazza di Siena.


Il documento è stato firmato dal Presidente FISE, Vittorio Orlandi, e dal Sovrintendente Capitolino, Claudio Parisi Presicce.


Entro il 31 luglio 2016 la FISE provvederà ad effettuare sull’area  la serie degli interventi concordati e, come precisato nel testo, ‘in particolare la riqualificazione dell’area adiacente il bacino inferiore della Fontana dei Pupazzi, il recupero della parete curvilinea di quest’ultimo a confine col detto viale e alla sostituzione del muretto che delimita lo spazio del Campo Prova del concorso ippico con una recinzione in legno, tipo croce di S.Andrea’.


“L’interesse della FISE a  che lo storico Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma si possa svolgere nel più totale rispetto dello straordinario sito che lo ospita - ha commentato il Presidente Orlandi - è uno degli elementi primari del nostro operato. Già negli ultimi anni, in accordo con le istituzioni deputate, avevamo provveduto ad alcuni interventi di bonifica.


La firma di un'apposita convenzione è un dato importante per  il raggiungimento di obiettivi sempre più significativi. L’attenzione delle istituzioni capitoline, che quest’anno ci sono state veramente al fianco nella organizzazione del concorso, e  quella della Sovrintendenza in primis, è motivo di grande gratificazione per la Federazione e per quanti amano e sostengono questo straordinario evento. Devo veramente ringraziare tutti per l’aiuto.“


Nel corso dell’incontro, cui hanno presenziato anche Emanuela Mafrolla, Consigliere FISE con delega per il coordinamento dello CSIO di Roma e Filippo Bonifati (TBWA/Integer Produzione e  Organizzazione), il Presidente Orlandi ha riportato al Sovrintendente le valutazioni generali derivanti dalla realizzazione del nuovo allestimento ed illustrato anche alcuni aspetti di ordine tecnico relativamente ai lavori effettuati per l'edizione appena conclusa.

Redazione
Fonte: F.I.S.E. - Federazione Italiana Sport Equestri

Commenti

ATTUALITA: leggi anche...

asdasdasd