EcoPlus

FEI World Cup Driving 2017/2018: Boyd Exell sale sul gradino più alto del podio anche a Ginevra (Svizzera)

L'emozionante quarta tappa del campionato si è tenuta dal 7 al 10 dicembre 2017

_2017/boyd_exell_ginevra_2017.jpg
Boyd Exell in azione a Ginevra.
Foto: Joseph Carlucci.
La quarta tappa della FEI World Cup Driving che si è tenuta dal 7 al 10 dicembre 2017 a Ginevra (Svizzera) ha avuto un'emozionante conclusione.
 
A trionfare è stato ancora una volta l'australiano Boyd Exell, che si è aggiudicato il primo posto fermando il cronometro a 152,16 secondi. Ma Exell ha rischiato di non salire sul podio.
 
Il più acclamato driver di tutti i tempi inizialmente è stato eliminato per aver urtato una barriera all'uscita dall'acqua. La performance è stata quindi sospesa e i giudici hanno dovuto prendere del tempo per decidere se riammettere Exell ed eventualmente quale fosse il momento preciso da cui farlo ripartire.
 
Nel frattempo, lo svizzero Jerome Voutaz ha potuto completare il suo secondo round con un tempo di 156,85 secondi, una performance che gli ha permesso di conquistare momentaneamente il primo posto (finirà la competizione al quarto posto) e di ottenere una vera e propria standing ovation dal pubblico.
 
La giuria ha infine deciso di riammettere il driver australiano, che si è aggiudicato il gradino più alto del podio con una incredibile performance.
 
Secondo posto per il tedesco Georg Von Stein, mentre al terzo posto si piazza l'olandese Bram Chardon, figlio del famoso Ijsbrand Chardon.
 

Redazione
Fonte: FEI - Fédération équestre internationale

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...

asdasdasd